Il segreto per raggiungere i tuoi obiettivi

Il segreto per raggiungere i tuoi obiettivi

15 Feb, 2021
Laura

Il problema dei buoni propositi

Quale è il segreto per raggiungere i nostri obiettivi? Con i nostri progetti più ambiziosi e i buoni propositi per l’anno nuovo, molto spesso succede questo: all’inizio siamo piene di entusiasmo, bruciamo dalla voglia di agire, cambiare le nostre abitudini e migliorare lo stile di vita, ma dopo qualche tempo, più o meno breve purtroppo, la spinta viene a mancare.

Un percorso di coaching da questo punto di vista aiuta molto nel rimanere concentrata sui risultati, ma anche questo terminerà – un buon coach lavora per rendersi superfluo! Il tipo di supporto ricevuto potrebbe essere nuovamente necessario nei mesi successivi. Si presenteranno cali di motivazione, imprevisti e nuove possibilità da valutare che richiederanno di compiere delle scelte o saranno fonte di confusione e procrastinazione. Rimanere focalizzate sui risultati che desideriamo raggiungere potrebbe diventare la prima sfida da affrontare!

E quindi, come fare per raggiungere i propri obiettivi nel medio e lungo termine?

Un aiuto prezioso per raggiungere i tuoi obiettivi 

Un Coach è un ottimo allenatore di responsabilità, e ti aiuta a rimanere centrata e motivata sui tuoi obiettivi, mettendo a frutto l’impegno che stai profondendo nel tuo lavoro. Lo stesso importante ruolo può venire svolto successivamente da un buddy o per dirla in italiano, da un compagno di responsabilità. E’ a questa persona che racconterai i tuoi obiettivi, con cui ti impegnerai a raggiungerli e alla quale riporterai in seguito l’andamento del tuo percorso.

Ma dove si può trovare un compagno di responsabilità? Potresti cercare tra le persone vicino a te o anche on-line, per esempio nei gruppi su Facebook dedicati al business.

Che cosa è opportuno cercare in un buddy e quali dovrebbero essere le sue caratteristiche principali? Un compagno di responsabilità è una persona con la quale ti senti in sintonia, che si trova su un percorso simile al tuo, al tuo stesso stadio o comunque molto vicino. Può anche essere una persona che ha scelto di raggiungere un obiettivo non necessariamente nel tuo stesso ambito professionale, ma che sta comunque portando avanti un processo di crescita e miglioramento. 

Lo scopo della collaborazione è quello di aiutarvi reciprocamente. Con il tuo buddy parlerai degli obiettivi che vuoi perseguire, indicando le azioni da intraprendere di volta in volta. Sarà motivante per te condividere i progressi fatti o illuminante analizzare gli inciampi incontrati strada facendo. Un buddy ti aiuterà a rimanere motivata durante il raggiungimento delle sfide che affronterai e tu potrai aiutare nello stesso modo l’altra persona, perché ricambierai il supporto che ti viene fornito.

Quando e dove avranno luogo i vostri incontri? Potrai incontrare il tuo buddy a scadenze prefissate (settimanale, mensile, eccetera) e di persona, oppure on-line, a te la scelta!

Ecco il segreto per raggiungere i tuoi obiettivi più facilmente. E’ un metodo piacevole e fondamentale, quindi, bando ai tentennamenti, sai già chi potresti contattare per farti supportare?

 

Se ti è piaciuto quello che hai letto e vorresti conoscere il mio metodo di coaching, fissa la call gratuita di un’ora con me. Ti aspetto!

4 Commenti

  1. Annarita

    Leggere questo articolo mi ha permesso di aprire ulteriormente gli occhi su quanto sia importante “puntellarsi” alle persone giuste per diventare migliori. Un buon coach ti sprona a razionalizzare quanto ti accade, un buddy (non conoscevo questa figura, è stato illuminante scoprirne l’esistenza!) a condividere obiettivi, successi, ma anche i fallimenti. Non si è mai soli quando si decide di provare a migliorarsi… senza il confronto, tutto diventa molto più difficile ed estenuante. Bello, bello, bello ritrovare questa certezza in un bellissimo articolo come quello che ho appena letto! Bravissima, Laura!

    Rispondi
    • Laura

      Grazie per il tuo commento, Annarita!

      Rispondi
  2. Cristina Petrini

    In questo post trovo il racconto concreto di quanto e cosa sia realmente un coach… quella persona che attraverso la sua presenza, attenzioni e professionalità può davvero guidare alla ricerca e sicurezza di sé stessi, quanto più dei propri obbiettivi. Devo ammettere di aver trovato esattamente in questo in te e di conseguenza ho imparato per me stessa a focalizzarmi sapendo di essere supportata nella buona e nella cattiva sorte. Nei successi e fallimenti, uno sprono necessario per non soccombere alla Legge di Murphy, ma invece crescere e migliorare come persona in primis, ma poi anche verso i miei sogni.
    Un ottimo modo per esordire e far comprendere fino in fondo questo mondo!

    Rispondi
    • Laura

      Grazie Cristina! Il tuo commento mi riempie di felicità!

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.